L’obiettivo primario di un committente è quello di avere la propria struttura, sia di nuova costruzione, sia da riconvertire o da ristrutturare, agibile nel più breve tempo possibile, affinché la produzione a cui è destinato il manufatto abbia dei ritardi o sospensioni brevissimi. I rivestimenti in resina metacrilata rispondono a questa esigenza, raggiungendo la loro totale caricabilità dopo appena 2-4 ore anche in presenza di temperature dell’ambiente inferiori agli 0° (fino a -20°).

Altra caratteristica importante dei pavimenti in resina metacrilata è l’igienicità in quanto esigenze principale per numerose industrie che, per la loro specifica attività di produzione, richiedono ambienti di lavoro assolutamente privi di polvere, facilmente decontaminabili e, nello stesso tempo, aventi un’ottima resistenza chimica e meccanica (industria farmaceutica, elettronica, alimentare, ecc… ).

1_tipo_antipolvere

L’impermeabilizzazione del sistema resinoso in metacrilato a tutti i liquidi (acqua, oli, sostanze aggressive diluite provenienti da particolari processi di lavorazione, acque industriali acide, acque per la pulizia contenenti detergenti) è condizione indispensabile per proteggere e conservare il calcestruzzo della pavimentazione e preservare da inquinamenti il sottosuolo e le falde freatiche.

 

Fasi realizzative

  • Preparazione meccanica del fondo compresa aspirazione dello sporco e delle poveri;
  • Stesura di primer;
  • Semina di quarzo;
  • Applicazione di formulato resinoso metacrilato;
  • Semina a saturazione di materiale quarzifero colorato su superficie ancora fresca in caso si necessiti di superfici antisdrucciolo;
  • Applicazione di uno o più strati di finitura.
V.S.P. Rivestimenti in Resina - P.IVA 02551700392 - Cookie Policy Privacy Policy
Tutte le immagini presenti nel sito non sono divulgabili senza espressa autorizzazione della V.S.P. Rivestimenti in Resina
Sito Web Realizzato da
Sito web Team Cosmo